Vacanze in famiglia

Il Passo San Pellegrino è una vera e propria oasi di pace per le famiglie che desiderano trascorrere una vacanza all’insegna del relax e della natura. Tutti gli hotel si contraddistinguo per un’atmosfera cordiale e familiare e sono organizzati per ospitare al meglio anche i piccoli ospiti offrendo tutte le comodità di casa.

Sul territorio sono presenti ampi prati dove giocare e una fitta rete di sentieri adatti a tutti per facili escursioni e passeggiate, mentre la malga San Pellegrino offre la possibilità incontrare gli animali dell’alpeggio e provare l’esperienza di mungere le mucche.

Per i più curiosi basta salire in funivia sul Col Margherita per divertirsi nel Col Margherita Park, il nuovo percorso tematico alla scoperta delle Dolomiti realizzato in collaborazione con il MUSE di Trento, che include tre diverse installazioni e due balconi panoramici attrezzati con panchine, cannocchiali e pannelli informativi sulle vette circostanti e la loro descrizione geologica.

Sul Col Margherita c’è anche un piccolo parco giochi dove i bambini possono divertirsi mentre i loro genitori si godono una meravigliosa vista a 360° sulle Dolomiti, Patrimonio Naturale dell’Umanità.

Passeggiate adatte ai bambini con passeggino

Giro del lago San Pellegrino: si parcheggia di fronte all’antica chiesetta del Passo San Pellegrino e in pochi minuti si raggiunge il lago attraverso un piccolo sentiero che si snoda tra cespugli di mirto e mirtillo. Il giro del lago dura circa mezz’ora e tra un ponticello e l’altro, lungo le sue sponde, sono presenti anche dei tavolini con alcune panche per fare pic-nic. Poco lontano dal lago San Pellegrino c’è l’omonima Malga San Pellegrino, da non perdere per gustare ottime specialità tipiche trentine.

Conca di Fuciade: dalla chiesetta del Passo di San Pellegrino si prosegue per poche decine di metri verso Falcade per poi girare a sinistra sulla strada che porta all’Albergo Miralago, raggiungibile anche in auto. Superato il lago delle Pozze si prosegue lungo la comoda e quasi pianeggiante strada forestale (segnavia n° 607, Alta Via n° 2) che in circa 45 minuti raggiunge la splendida conca di Fuciade con i suoi prati verdi e le sue caratteristiche casette in legno.